Scuola Interateneo di Specializzazione per la Formazione degli Insegnanti della Scuola Secondaria

Anno Accademico 2000-2001

Corso di Storia ed Epistemologia delle Scienze

Istruzioni per la Tesina d’esame

Bibliografia   e  consigli  per la ricerca bibliografica

Home page

L’esame conclusivo dei due moduli di Storia ed epistemologia della scienza consisterà nella valutazione di tesine presentate dagli allievi almeno dieci giorni prima dell’esame. A giudizio della commissione l’allievo potrà essere chiamato per una breve discussione della tesina; gli allievi che abbiano scelto di lavorare in coppia saranno sempre interpellati sul tema prescelto. Nel caso che un allievo abbia deciso di presentare un’unica tesina per i due moduli, e su temi che riguardano le lezioni di due docenti, essa deve essere stata concordata con entrambi i docenti.

Istruzioni specifiche per la tesina del I modulo (L.Cerruti)

L’argomento di storia riguarderà lo sviluppo della chimica macromolecolare o le vicende legate all'ipotesi della deriva dei continenti. Il tema deve essere sviluppato come proposta conoscitiva autonoma; deve essere quindi corredato di opportuna bibliografia di fonti secondarie, ed possibilmente primarie. Tra le fonti vanno correttamente indicati i siti della Rete utilizzati, con una mini-recensione dei siti, in modo da orientare il lettore. Il lavoro può essere concepito in vista di una possibile futura applicazione didattica, ma si ricordi che l’applicazione vera e propria sarà fatta a livello di laboratorio o di tirocinio. Il pubblico di riferimento è quindi dato dai Colleghi insegnanti (e naviganti in Rete).

La tesina deve essere presentata su dischetto in un formato IBM compatibile, oppure inviato per e-mail all’indirizzo lcerruti@ch.unito.it. Si consiglia un’estensione intorno alle 20.000 battute (corrispondenti a circa otto pagine a stampa). Le illustrazioni vanno considerate a parte. L’estensione potrà ampiamente variare nel caso che la tesina sia concordata con un altro docente, ma per quanto riguarda la copia da presentare per il I modulo il formato dovrà essere comunque elettronico.

Materiali SISS | Home Page