Italia

   Una cartolina da Benito Mussolini, Duce del Fascismo

 Vai all'indice della Galleria della propaganda di guerra

MussoliniSerieVolti1927.jpg (20762 byte)

Cartolina n. 5: La serie di cartoline presentava Mussolini, in varie pose, ma ancora borghese (1927).

A Roma il 7 Aprile 1926 l’irlandese Violet Gibson aveva sparato a Benito Mussolini ferendolo al naso. Di qui il naso incerottato dell'immagine di destra

Torna all'indice per l'Italia

 

barbel.gif (5521 byte)

Le mani sporche di Benito Mussolini, il Duce del fascismo

Circa 500 furono i morti causati dalle spedizioni punitive fasciste fra il 1919 e il 1922. Il parroco di Argenta, don Giovanni Minzoni, fu assassinato da due uomini di Balbo, nel 1923. Nel 1924 Giacomo Matteotti venne rapito e assassinato , e il gesto fu esplicitamente rivendicato da Mussolini; Piero Gobetti, aggredito nel settembre 1924, morì due anni dopo; Giovanni Amendola fu ucciso dai fascisti nel 1925. Il Duce e il ministro degli Esteri Galeazzo Ciano fecero uccidere dai fascisti francesi i fratelli Carlo e Nello Rosselli nel 1937. Lo strumento ufficiale della repressione fascista fu il Tribunale speciale per la difesa dello Stato che emise 5619 sentenze e 4596 condanne. Tra i condannati anche 122 donne e 697 minori. Le condanne a morte furono 42, delle quali 31 furono eseguite ,mentre furono 27.735 gli anni di carcere. Tra i condannati ci furono Antonio Gramsci, morto in carcere nel 1938, il futuro presidente della Repubblica Sandro Pertini e Michele Schirru, fucilato nel 1931 solo per avere espresso «l’intenzione di uccidere il capo del governo»

barbel.gif (5521 byte)

 

Italia: 1915-1920

Italia: 1915-1920 (2)

L'Italia fascista: 1920-1945 L'Italia fascista e l'Africa Benito Mussolini, Duce del fascismo

Presentazione della Galleria sulla propaganda di guerra

 

Francia Germania Inghilterra Stati Uniti Russia/Unione Sovietica

 

Poiché le guerre cominciano nelle menti degli uomini, è nelle menti degli uomini che si devono costruire le difese della Pace Una sola umanità, una sola pace. Tante nazioni, infinite guerre

 

 

Usate il motore di ricerca!

 

 

Colophon ad uso dei motori di ricerca. Questa galleria di immagini di propaganda della prima e della seconda guerra mondiale, della guerra civile spagnola, del regime fascista in Italia, del regime nazista in Germania, del comunismo in Unione Sovietica è stata avviata nell'agosto 2004. In rete sono disponibili moltissime immagini fotografiche della prima e della seconda guerra mondiale, della guerra civile spagnola, del regime fascista in Italia, del regime nazista in Germania, del comunismo in Unione Sovietica. Le immagini di guerra sono spesso terribili, e corrispondono perfettamente all'opinione che una immagine può valere più di un lungo discorso. Minerva ha fatto una scelta diversa. Anche le fotografie sono una interpretazione del reale, ma lo sono ancora di più gli infiniti materiali di propaganda di guerra prodotti dai governi dell'Italia, della Francia, dell'Inghilterra, degli Stati Uniti, dell'Unione Sovietica. Manifesti, poster, affiches, cartoline, persino francobolli sono diventati di volta in volta veicoli di propaganda. La propaganda di guerra ha prodotto una grande quantità di immagini della prima e della seconda guerra mondiale, della guerra civile spagnola, del regime fascista in Italia, del regime nazista in Germania, del comunismo in Unione Sovietica; sono immagini fatte circolare a livello di massa con i mezzi di comunicazione del tempo: manifesti, poster, affiches, cartoline, francobolli. Ciascuno di questi mezzi di comunicazione aveva un pubblico e intenzioni di propaganda specifici. Manifesti, poster, e affiches erano affissi in luoghi privilegiati dagli addetti alla propaganda di guerra. Cartoline e francobolli avevano una circolazione diversa, eppure significativa: le cartoline erano scelte dal pubblico, i francobolli erano imposti dai governi. La prima guerra mondiale, la seconda guerra mondiale, la guerra civile spagnola, il regime fascista in Italia, il regime nazista in Germania, il comunismo in Unione Sovietica non hanno soltanto portato i governi a premere sull'opione pubblica dei rispettivi Paesi, ma hanno ispirato l'opera di molti artisti. Spesso gli artisti si sono pronunciati contro la guerra e la violenza - come nel caso di Picasso e di Guernica. In altri casi sono giunti a celebrare la guerra per motivi patrottici, politici o filosofici. Una galleria di questa sezione di Minerva è dedicata alle immagini delle opere artistiche pro o contro la prima guerra mondiale, la seconda guerra mondiale, la guerra civile spagnola, il regime fascista in Italia, il regime nazista in Germania, il comunismo in Unione Sovietica. Data la massiccia presenza su Internet di siti fascisti e nazisti. che apertamente esaltano Benito Mussolini, il Duce del fascismo, e la cutura della violenza e del genocidio si è ritenuto opportuno ampliare la galleria, ospitando molte immagini, cartoline, ritratti, busti e oggetti che rappresentano Benito  Mussolini, il Duce del fascismo.

 

 

 

 

 

 

 

ci scusiamo con il lettore curioso: seconda guerra mondiale italia germania poster francia propaganda guerra civile spagnola unione sovietica prima guerra mondiale inghilterra seconda guerra mondiale propaganda francia germania manifesto guerra civile spagnola italia unione sovietica prima guerra mondiale inghilterra seconda guerra mondiale francia guerra poster guerra civile spagnola manifesto germania italia unione sovietica prima guerra mondiale seconda guerra mondiale pace guerra civile spagnola poster italia unione sovietica manifesto prima guerra mondiale inghilterra seconda guerra mondiale arte contro la guerra guerra civile spagnola poster pace guerra manifesto propaganda unione sovietica italia prima guerra mondiale propaganda seconda guerra mondiale prima guerra mondiale guerra civile spagnola poster italia unione sovietica prima guerra mondiale germania seconda guerra mondiale posters francia poster. Germania guerra civile spagnola italia, unione sovietica, prima guerra mondiale seconda guerra mondiale germania affiche francia poster guerra civile spagnola italia unione sovietica prima guerra mondiale inghilterra seconda guerra mondiale inghilterra germania affiches francia poster guerra civile spagnola italia unione sovietica francese, prima guerra mondiale italiana francia america inghilterra seconda guerra mondiale propaganda germania manifesto guerra civile spagnola italia unione sovietica prima guerra mondiale francia inghilterra seconda guerra mondiale germania affiches guerra civile spagnola italia unione sovietica posters . Prima guerra mondiale inghilterra propaganda seconda guerra mondiale fascismo manifesto germania affiches guerra civile spagnola italia unione sovietica prima guerra mondiale francia inghilterra seconda guerra mondiale guerra civile spagnola manifesto germania italia unione sovietica prima guerra mondiale seconda guerra mondiale america unione sovietica immagine propagandagermania manifesto francese guerra civile spagnola italia manifesto manifesti unione sovietica prima guerra mondiale manifesto francia seconda guerra mondiale russia manifesti germania guerra civile spagnola italia unione sovietica. Propaganda prima guerra mondiale poster francia seconda guerra mondiale stati uniti affiches guerra fascista americana civile spagnola italia unione sovietica prima guerra mondiale francia germania seconda guerra mondiale inghilterra affiches guerra civile spagnola italia unione sovietica, prima guerra mondiale francia seconda guerra mondiale germania affiches guerra civile spagnola italia francia unione sovietica italiana prima guerra mondiale inghilterra seconda guerra mondiale francia affiches guerra civile spagnola italia unione sovietica prima guerra mondiale, inghilterra seconda guerra mondiale italia affiches guerra civile spagnola italia francia posters unione sovietica prima guerra mondiale inghilterra manifesti americani poster inglese immagine immagini italiana italiani manifesti manifesto italiano tedesco russo inglese americano americana propaganda guerra pace francese francesi pace propaganda inghilterra seconda guerra mondiale fascismo propaganda manifesto germania propaganda affiches guerra civile spagnola italia