Theatrum Chemicum

Personae: F. Sherwood Rowland

 

 

F. Sherwood Rowland

n. 1927

Premio Nobel per la chimica 1995

con Mario J. Molina

e con Paul J. Crutzen

Premio Nobel 1994    Premio Nobel 1996

 

F. Sherwood Rowland, una scheda biografica

 

 

F. Sherwood Rowland Ŕ nato a Delaware (Ohio), nel 1927, e ha conseguito il B.A. all'Ohio Wesleyan University. I suoi "tempi accademici accelerati" gli avrebbero consentito di terminare l'universitÓ a 18 anni, ma nel 1945 si arruola in Marina, come istruttore per radio-operatori e come "specialista in atletica".

Nel 1948 Ŕ ammesso all'UniversitÓ di Chicago, dove consegue il M.S. e il Ph.D. Insegna quindi alla Princeton University e all'UniversitÓ del Kansas, prima di trasferirsi nel 1964 al dipartimento di chimica dell'UniversitÓ della California a Irvine, dove Ŕ attualmente professore di chimica e sistemi ambientali.

Nel 1973 i suoi interessi si spostano dalla radiochimica alla chimica dell'atmosfera, e in particolare al problema del rapporto fra clorofluorocarburi e ozono, che ben presto sarebbe diventato una delle principali preoccupazioni dell'opinione pubblica. L'articolo pubblicato nel 1974 con il suo collaboratore Mario Molina e i loro successivi studi pionieristici hanno portato alla comprensione scientifica dell'impoverimento dello strato d'ozono, una conoscenza che ha condotto all'attuale normativa in materia di limitazione di emissioni di gas responsabili del fenomeno. Per questi stessi studi ha ricevuto nel 1995 il Premio Nobel per la Chimica (con
Paul J. Crutzen e Mario J. Molina).

Rowland Ŕ autore di oltre 330 pubblicazioni scientifiche sulla chimica dell'atmosfera, la radiochimica e la cinetica chimica. ╚ membro della National Academy of Sciences statunitense di cui Ŕ attualmente segretario agli esteri, ed Ŕ stato presidente e presidente del consiglio d'amministrazione dell'American Association for the Advancement of Science.

Fra i molti riconoscimenti e onorificenze, ha ricevuto sette lauree honoris causa in scienza e diritto, il premio del Giappone per le scienze e le tecnologie ambientali, il Peter Debye Award per la fisica chimica dell'American Chemical Society e la medaglia Roger Revelle dell'American Geophysical Union. Nel 1991, Ŕ stato incluso nell'elenco dei "Mille personaggi che hanno fatto il ventesimo secolo" dal Sunday Times di Londra

Monografie, articoli e tesine di storia della chimica!

 

Ritorna a Introduzione alla storia della chimica

Ritorna all'indice dei ritratti dei premi Nobel per la chimica