Theatrum Chemicum

Libri & Instrumenta

 

 

1772, Tavola allegorica disegnata da Charles-Nicolas Cochin e incisa da Bonaventure-Louis Prévost. Nel 1772 fu pubblicato il ventottesimo volume dell'Enciclopédie, l'ultimo curato da Diderot.

Secondo la descrizione dello stesso Diderot la fanciulla nuda sotto il velo è la Verità. La ragazza con la corona di fiori è l'Immaginazione, che si appresta ad abbellire la Verità dopo che sarà messa a nudo dalla Ragione, la ragazza coronata che nell'allegoria è accanto alla Verità. Il velo è anche tirato, quasi strappato, dalla Metafisica, mentre la Teologia volta decisamente le spalle alla Verità, e invoca la sua ispirazione dall'alto, con lo sguardo rivolto verso il cielo.

 

 Indice di Libri & Instrumenta

Indice di Theatrum Chemicum