GLI ORMONI PANCREATICI

Il nostro organismo richiede che la concentrazione ematica di glucosio sia mantenuta in un range di valori molto preciso. L'insulina e il glucagone lo rendono possibile (regolazione della concentrazione ematica di glucosio). Questi ormoni sono secreti dal pancreas e per questo vengono definiti ormoni endocrini pancreatici.
L’insulina è un ormone polipeptidico prodotto, nel pancreas, dalle cellule delle Isole di Langerhans. Essa riduce la concentrazione di glucosio nel sangue e regola il metabolismo del glucosio, dei grassi e delle proteine.
L’insulina deriva dalla proinsulina. La proinsulina è una catena polipeptidica singola di 86 aminoacidi caratterizzata da tre ponti disolfuro.
proinsulin molecule

Nella figura è rappresentata la struttura della proinsulina

Il legame dell’ormone insulina con il suo recettore innesca una serie di reazioni che determinano un aumento dell’assunzione di glucosio da parte delle cellule bersaglio. All’interno delle cellule il glucosio può essere convertito in energia metabolica o conservato come glicogeno o sotto forma di grassi. In seguito al legame con il proprio recettore, l’insulina induce molti effetti metabolici: stimola il trasporto di glucosio e di aminoacidi, incrementa l’attività di sintesi del glicogeno e la frequenza di sintesi delle proteine, riduce la lipolisi e la degradazione delle proteine.

Torna alla pagina iniziale