Luigi Cerruti

Bella & Potente

La chimica del Novecento fra scienza e società

pp. 512, Euro 26,00 

Editori Riuniti, Roma, 2003

Dalla quarta di copertina:

 

"La chimica è la scienza centrale, e la sua storia si intreccia strettamente con quella della fisica e della biologia, con episodi cruciali quali la nascita della meccanica quantistica e la decifrazione del codice genetico. Nel Novecento la chimica ha rivoluzionato molti aspetti della vita della donna e dell'uomo, a partire da quello della salute, ma la sua immagine di bellezza conoscitiva e di potenza applicativa è stata rovinata dai danni ambientali causati dalle attività industriali fino alla soglia degli anni1990, quando finalmente si è realizzata una correzione di rotta. La chimica supramolecolare, le ricerche sull'origine della vita, gli sviluppi sperimentali della teoria di Gaia, le macchine molecolari sono fra i temi più belli e vivi della chimica di fine secolo. Il volume offre materiali storici ed epistemologici utili per una migliore comprensione dei valori e delle contraddizioni della scienza contemporanea".

 

Successi e paradossi della chimica del Novecento

 Recensione di Salvatore Coluccia

 Bella, potente e velata

Un’interpretazione storiografica dell’immagine attuale della chimica 

Articolo di Luigi Cerruti, La chimica e l'Industria, 85, pp. 59-64 (2003)

Ritorna alla Home Page