Titanic

Notiziario di scienza e tecnologia, chimica ambiente e salute

Indice di Titanic

 

   

ScienceDaily

Circa 200 nuove specie di anfibi scoperte nel Madagascar
 

 

5 maggio 2009

Tra 129 e 221 nuove specie di rane sono state identificate nel Madagascar, praticamente raddoppiando la fauna nota attualmente di anfibi. La ricerca suggerisce che il numero di specie di anfibi del Madagascar, uno dei punti caldi di biodiversità del mondo, è stata notevolmente sottovalutata. Secondo i ricercatori, se questi risultati sono estrapolati su scala mondiale, il numero di specie di anfibi in tutto il mondo potrebbe raddoppiare.

Il loro studio, condotto con la partecipazione del Consiglio spagnolo per la ricerca scientifica (CSIC), è pubblicato nella rivista americana  Proceedings of the National Academy of Science.

Come afferma il professor David R. Vieites, ricercatore spagnolo presso il Museo Nazionale di Scienze Naturali di Madrid: "la diversità delle specie del Madagascar è lontana da essere conosciuta e vi è ancora molta ricerca scientifica da fare. I nostri dati indicano che il numero di nuove specie di anfibi non solo è stato sottovalutato, ma è geograficamente diffuso, anche in aree ben studiate. Ad esempio, due dei più visitati e studiati parchi nazionali, Ranomafana e Mantadía / Analamazaotra, ospitano 31 e 10, rispettivamente, nuove specie ".

La Dr. Frank Glaw, curatrice di erpetologia al Zoologische Staatssammlung di Monaco di Baviera, spiega: "Nel corso degli ultimi 15 anni, abbiamo scoperto e descritto oltre 100 nuove specie di rane del Madagascar, che ci ha portato a credere che il nostro  inventario fosse quasi completo. Ma, come dimostrano le nostre nuove indagini, ci sono molte più specie di quanto si sospetti ".

L'articolo suggerisce che il totale della biodiversità sull'isola potrebbe essere molto più elevato anche in altri gruppi, così che la distruzione degli habitat naturali potrebbe interessare più specie rispetto a quanto pensassimo prima. Questo è importante per la pianificazione della conservazione, dato che il tasso di distruzione delle foreste pluviali del Madagascar è stato uno dei più alti del pianeta, con oltre l'80% della superficie storica di foresta pluviale già perso.

"Anche se molte riserve e parchi nazionali sono stati creati in Madagascar nel corso degli ultimi dieci anni, l'attuale situazione di instabilità politica, permettendo il taglio della foresta, all'interno di parchi nazionali,  genera molta incertezza circa il futuro del progetto di una rete di  siti protetti", spiega Vieites. Quasi un quarto delle nuove specie scoperte non è stato  ancora trovato in aree protette.

Biodiversità

Lo studio propone diversi criteri - morfologico, genetico e bioacoustico - di assegnare una specie candidata (quelle che sono state identificate come potenziali nuove specie, ma non ancora descritte in precedenza) per le diverse categorie. In Madagascar, in alcuni generi il numero di specie candidate è superiore al numero di specie descritte .

"L'utilizzo di questi criteri e l'integrazione delle diverse tecniche in virtù del principio di congruità potrebbe contribuire a stimolare il processo di inventario e la descrizione di specie in tutto il mondo", spiega Vieites. Il Dr. Miguel Vences, professore presso l'Università Tecnica di Braunschweig aggiunge: "La gente pensa che noi sappiamo quali siano le specie vegetali e gli animali vivi su questo pianeta. Ma il secolo delle scoperte è appena iniziato - la maggior parte delle forme di vita sulla Terra è ancora in attesa di riconoscimento scientifico. "

Hanno anche partecipato allo studio  i ricercatori della Università Tecnica di Braunschweig, il Museo Regionale di Scienze Naturali di Torino, e la Hessisches Landesmuseum di Darmstadt.

Madagascar è la quarta isola più grande del mondo e uno dei aree più ricche di biodiversità a livello mondiale, con un alto grado di specie endemiche. "Per avere un'idea della sua biodiversità, mentre nella penisola iberica sono circa 30 specie di anfibi e circa 20 in Germania, in un unico luogo in Madagascar si trova ca. 100 specie di rane, "spiega Vieites.

Vieites et al., "Vast underestimation of Madagascar's biodiversity evidenced by an integrative amphibian inventory", Proceedings of the National Academy of Sciences, 2009.

INFO: http://www.sciencedaily.com
 

 


Notizie scientifiche su chimica, alimentazione, ambiente e salute


 


Consigli di lettura

Dizionario di Chimica e Chimica Industriale

Storia della chimica

Chimica, multinazionali alimentazione

Premi Nobel per la Chimica

Chimica e Immagini Sistema Periodico

Chimica, Epistemologia, Etica La chimica di Primo Levi

Chimica e Humor