Chimica

Esame del 16 dicembre 2002

 

 

Esercizi numerici

 

 

Esercizio n. 1. Punti 5. Considerate la seguente reazione (da completare con i coefficienti stechiometrici), condotta  a 25 °C:

PCl3 (g) + O2 (g) ® POCl3 (l)

Calcolare il DG° della reazione sapendo che DH° = - 555 kJ mol-1, e che le entropie molari sono

S° [PCl3 (g)] = 312 JK-1; S° [O2 (g)] = 205 JK-1; S° [POCl3 (l)] = 222 JK-1.

Deducete dal valore di DG° se la reazione è spontanea o meno.

 

Esercizio n. 2. Punti 4. Calcolate il tempo necessario per produrre 3,44 g di I2 all'anodo quando si fa passare una corrente di 1,56 A in una soluzione di KI (aq).

 

Esercizio n. 3. Punti 4 Calcolare la solubilità in g L-1 di CaF2 (Kps=3,20´10–11) in acqua

 

Esercizio n. 4. Punti 5 Calcolare quanti grammi di rame metallico si possono ottenere partendo da 35,8 g di nitrato di rame (II) e 3,5 g di sodio metallico. Bilanciate la reazione chimica:

Cu(NO3)2 + Na  ® NaNO3 + Cu

Stabilite quale reagente è in eccesso e quanti grammi ne rimangono

 

 

Domande a risposta aperta

 

Esercizio n. 5. Punti 4. Date la definizione di sistema termodinamico e descrivete i tre tipi fondamentali di sistema

 

Esercizio n. 6. Punti 4. Descrivete e discutete la configurazione elettronica degli atomi del secondo periodo del sistema periodico (da Li a Ne) Esercizio non più valido con i programmi degli A.A. 2003-2004 e 2004-2005

 

Esercizio n. 7. Punti 4. Descrivete come sia possibile ricavare la massa molare di un composto dal punto di congelamento di una sua soluzione