Gaia e l'impegno civile dell'educazione. Conclusioni

Parte 6 di 6

 

 

 

Per quanto compete al nostro impegno civile come educatori va sottolineato il fatto che un'etica dell'ambiente non può non avere un solidissimo fondamento conoscitivo, perché la nostra stessa percezione della gloria, bellezza, e potenza della natura è tanto più ricca (forse addirittura sconvolgente) quanto più profonda è la nostra cultura scientifica. Alla comprensione / contemplazione di Gaia concorrono tutte le discipline scientifiche, dalla chimica alla matematica, passando attraverso tutta la gamma delle scienze della vita e delle scienze della terra. Gaia potrebbe quindi essere una splendida protagonista dei nostri programmi nella scuola secondaria.

Ritorna alla Home PageRitorna a Introduzione alla storia della chimica

Certamente vi è un piano ancora più generale di quello pertinente al nostro ruolo di insegnanti. Essendo o volendo essere noi stessi dei citoyens, dobbiamo renderci conto delle conseguenze politiche/personali più immediate dell'etica dell'ambiente. Ad esempio, una simile etica non può non scontrarsi contro la violenza della globalizzazione. Tuttavia la contemporanea crescita di localismi culturali, irrigiditi in un cadaverico rigor mortis, non ostacola affatto il dominio della globalizzazione, che può benissimo permettere qualsiasi 'originalità' purché espressa all'interno dei canoni di produzione e consumo dettati dal 'libero mercato'. La comprensione profonda dell'Altro, bambino o amante, roccia o pianta, richiede anche e sempre (com)passione, e questa a sua volta esige un certo allentamento della propria personale 'politica dell'identità', qualsiasi sia l'originale collocazione culturale, filosofica, e religiosa.

Lavori precedenti

L. Cerruti, "Pratica del dharma, bisogni umani, quotidianità nel buddhismo", in Urgenze della storia e profezia ecumenica. Atti della XXXIII Sessione di formazione ecumenica, Roma: Edizioni Dehoniane, 1996, pp.142-158.

L. Cerruti, "What about science values in teaching epistemology and history of science?", Comunicazione presentata al Convegno Internazionale "Science as a Culture", Como, Villa Olmo, 15-19 settembre 1999.

L. Cerruti, "Etica buddhista. Consapevolezza e risveglio", Rivista di teologia morale, 32, pp.369-379 (1999).

L. Cerruti,* "Finalità educative della storia e dell'epistemologia delle scienze", in: Insegnanti di qualità. I percorsi di formazione, Trieste: Università di Trieste, 2000, pp. 13-43.

L. Cerruti,* "L'educazione ai valori della scienza come pratica ermeneutica", in: Atti dell' XI° Congresso Nazionale di Didattica Chimica, Fasano: Seriarte, 2000, pp. 192-211.

L. Cerruti, "Di che segno sei?. Didattica delle scienze e consapevolezza scientifica", Iter, 4, pp. 30-35 (2001).

L. Cerruti,* "Il corpo di Gaia. Visione scientifica e contemplazione buddhista", in: M.B. Gnani Montelatici (a cura di), Il valore della pluralità delle culture. La cultura del Buddhismo, Faenza: Edit Faenza, 2002, pp. 269-310.

(*) Testo in rete, "http://www.minerva.unito.it"

 

 

Testi utilizzati

 

S.

Bartolommei

Etica e ambiente, Milano: Guerini, 2000

Z.

Bauman

Le sfide dell'etica, Milano: Feltrinelli, 1993

S.

Blackburn

Think. A compelling introduction to philosophy, Oxford. Oxford UP, 2001

F.

Choay

L'allegoria del patrimonio, Roma: Officina, 1995

R.

Eliot (ed.)

Environmental Ethics, Oxford: Oxford UP, 1995

K.N.

Jayatilleke

Early Buddhist Theory of Knowledge, Delhi: Motilal Banarsidass, 1998

R.E.A.

Johansson

La psicologia dinamica del buddhismo antico, Roma: Ubaldini

J.

Lovelock

Gaia. A New Look at Life on Earth, Oxford: Oxford UP, 2000

K.

Marx

Opere filosofiche giovanili, Roma: Editori Riuniti, 1977

E.

Morin

La méthode. I. La Nature de la Nature, Paris: Seuil, 1977

G.

Nebbia

Le merci e i valori. Per una critica ecologica al capitalismo, Milano: Jaca Book, 2002

A.

Postiglione, A. Pavan (a cura di)

Etica ambiente sviluppo. La comunità internazionale per una nuova etica dell'ambiente, Napoli: Edizioni Scientifiche Italiane, 2001

P.

Singer (ed.)

A Companion to Ethics, Oxford: Blackwell, 1996

C.

Titmuss

The Green Buddha, Denbury: Insight Books, 1995

G.

Villani

La Chiave del Mondo.Dalla filosofia alla scienza: l'onnipotenza delle molecole, Napoli: CUEN, 2001

T.

Volk

Il corpo di Gaia, Torino: UTET, 2001

< precedente | indice dell'articolo |