Un sistema periodico ... per immagini



 

Per i 94 elementi dall'idrogeno al plutonio clicca sul simbolo, trovi immagini su stato elementare, minerali, applicazioni pratiche, elaborazioni al calcolatore, curiosità 












Una galleria di immagini scelte del sistema periodico per immagini

Visitate la sezione di  Dmitrii Mendeleev e della scoperta del sistema periodico

La voce Litio è stata ampliata

 

Un sistema periodico per immagini

Il sistema periodico è una sintesi straordinaria della chimica e delle conoscenze chimiche. Questa versione del sistema periodico è collegata al Dizionario di Chimica e Chimica Industriale, e aggiunge ai dati sui singoli elementi che si trovano nel Dizionario una collezione di immagini che con lo sviluppo del progetto dimostrerà quanto ogni elemento chimico - anche il più trascurato nella didattica chimica - sia entrato nella cultura scientifica e nella pratica industriale del nostro tempo. Le immagini della collezione  provengono  dalle fonti più diverse e riguardano temi che vanno dallo stato naturale dell'elemento alle sue applicazioni, dalle rappresentazioni con il calcolatore di eventi ed esperimenti alle immagini tratte da comics, manifesti, inserzioni pubblicitarie, videogiochi. Se la chimica è la scienza centrale, se la chimica è la scienza  che più ha trasformato la società industriale, anche le immagini della chimica possono essere uno specchio della scienza e della società.

 

Con questo pulsante si può accedere alle voci pertinenti del Dizionario di Chimica e Chimica Industriale

Con questo pulsante vai alle pagine che contengono i dati chimico-fisici degli elementi

 

29 giu 2009

Colofon

Il 20 agosto 2003 è  terminata la prima stesura del sistema periodico per immagini. La tabella/tavola periodica di Mendeleev ha ispirato innumerevoli varianti di presentazione degli elementi chimici, qui la tabella/tavola periodica viene presentata con immagini - riferite ad ogni elemento chimico  - ritenute interessanti, significative o semplicemente belle. Il contenuto attuale riguarda i 94 elementi chimici dall'idrogeno al plutonio, e consiste di oltre 600 immagini. Di quasi tutti gli elementi sono presentate immagini dello stato elementare e dei minerali più interessanti. Per quanto riguarda i minerali la Redazione di Minerva è stata guidata da un criterio estetico, piuttosto che da una ricerca mirata a presentare i minerali più importanti; questo aspetto sarà curato in un secondo tempo. Un certo numero di immagini rappresentano strutture dello stato solido di elementi e composti. Per lo stato solido e le superfici si sono privilegiate le immagini ottenute con i microscopi elettronici (microscopio a scansione, microscopio a scansione ad effetto tunnel), ma non mancano quelle ricavate con microscopi ottici (qui, in generale in luce polarizzata). Negli articoli scientifici e in quelli di divulgazione le misure fisiche e chimico-fisiche sono ormai interpretate e presentate con immagini di grande interesse, e in qualche caso di straordinaria bellezza, sono quindi presenti anche immagini che riguardano gli elementi della tabella/tavola periodica più dal punto di vista fisico che da quello chimico. Va ricordato tuttavia che in molti laboratori ricercatori chimici e fisici lavorano fianco a fianco, e lo stesso si può dire per quanto riguarda molte pratiche della medicina contemporanea, sia in diagnostica, sia in terapia, sia ancora nella ricerca fondamentale. Se si tiene conto di chimica, fisica e scienze bio-mediche si può dire che non vi sia elemento del sistema periodico (della tabella/tavola periodica di Mendeleev) che non abbia applicazioni importanti, tali da rendere indispensabile una conoscenza approfondita delle sue proprietà. Per quanto riguarda le proprietà degli elementi è in allestimento una tabella/tavola periodica delle proprietà chimiche e fisiche, complementare alla tabella/tavola periodica per immagini. A partire dalla tabella/tavola periodica delle proprietà chimiche e fisiche e da ogni pagina del sistema periodico per immagini si possono ottenere rapidamente informazioni per ogni elemento del sistema periodico, comprese le proprietà di reattività chimica che sono spesso assenti in più di una tabella/tavola periodica della Rete. Le indicazioni di reattività chimica sono limitate alle reazioni con l’ossigeno dell’aria, l’acqua, l’acido cloridrico e l’acido nitrico. Le immagini dedicate alle applicazioni pratiche degli elementi del sistema periodico sono numerose, ma non quanto richiederebbe la loro estensione. Per molti elementi chimici tabella/tavola periodica di Mendeleev sono offerte al visitatore di Minerva delle immagini curiose di vario tipo. Per gli elementi chimici della tabella/tavola periodica si trovano curiosità nella letteratura, nei fumetti, nei cartoni animati, nei videogiochi: in tutti questi casi si tratta di una penetrazione di rudimenti del linguaggio nella cultura generale.

Scuse

Il linguaggio pesante del colofon usa più spesso del dovuto sia le parole 'sistema periodico', sia frasi ridondanti come 'tabella/tavola periodica', 'tabella/tavola periodica di Mendeleev'; la Redazione di Minerva si scusa con il lettore.

Glossa sulla nomenclatura

I problemi della nomenclatura chimica sono sempre numerosissimi. Uno in particolare è di soluzione incerta per quanto riguarda una pubblicazione in rete, che viene reperita dalla maggioranza dei lettori attraverso l’uso dei motori di ricerca. Per i motori di ricerca |rado| e |radon| sono due termini assolutamente diversi, e un lettore cercherà, ad esempio, informazioni sull’argon ed un altro sull’argo. Una analisi in Rete delle pagine in italiano ha portato a questi risultati:

Parole chiave

Occorrenze

argon chimica

1,210

argo chimica

1360

cripton chimica

57

cripto chimica

177

xenon chimica

409

xeno chimica

259

radon chimica

1210

rado chimica  -di rado

219

L’incertezza del lessico italiano in uso reale è evidente. D’altra parte tutte le altre lingue neolatine, l’inglese e il tedesco impiegano la forma in -n, e dato che Minerva ha il 20% dei visitatori che provengono da paesi che parlano queste lingue si è data una certa preferenza alle forme in -n, e nei titoli delle pagine si sono usate entrambe le forme. Un caso analogo riguarda la coppia tungsteno/wolframio.

 

 

Se sei curioso segui i cinque solidi perfetti. Ti permetteranno di visitare i luoghi più interessanti di Minerva. Clicca sull'immagine!

 

Animazione di Rüdiger Appel

 


Consigli di lettura

Dizionario di Chimica e Chimica Industriale

Storia della chimica

Chimica, multinazionali alimentazione

Premi Nobel per la Chimica

Chimica e Immagini Sistema Periodico

Chimica, Epistemologia, Etica La chimica di Primo Levi

Chimica e Humor