Notiziario Dicembre 2004

a cura di Eugenia Accusani

Indice dei Notiziari

 

Negli ultimi anni si è assistito ad una crescente presa di coscienza da parte di tutta la nostra società, oltre ad enti di ricerca ed associazioni professionali, per quanto riguarda il problema dell’impatto degli inquinanti chimici e biologici sull’ambiente e sull’uomo ed in particolare degli inquinanti chimici negli ambienti lavorativi

 Il notiziario di Ambiente e Lavoro è dedicato a tutti coloro che si interessano, per lavoro o per passione personale, di Ambiente e Sicurezza sul Lavoro: offre una raccolta di informazioni in materia, è periodicamente aggiornato in base alle fiorente normativa (nazionale e comunitaria) sul tema ed offre i link a differenti siti ove è possibile approfondire l’argomento proposto.

Ritorna alla home page

----------------------------------------------------------

 Evoluzione della normativa italiana in materia di sicurezza e salute sul lavoro:"Testo Unico su salute e sicurezza"


Con la legge 229/2003 "Interventi in materia di qualità della regolazione, riassetto normativo e codificazione - Legge di semplificazione 2001", il Consiglio dei Ministri ha redatto il "Testo Unico su salute e sicurezza", che apporta modifiche al Dlgs.626/94.Tra queste, al datore di lavoro vengono delegati i criteri di redazione del "Documento di Valutazione dei Rischi" che deve essre completo ed idoneo ai fini della prevenzione e della previsione dei rischi per la tutela della salutre di lavoratori. Il testo deve ancora essere ancora approvato (entro il 30 giugno 2005)  ed è stato oggetto di numerosi commenti, proposte di modifica e studi.


--> http://www.amblav.it/html/testounico.htm
- Informazioni sul "Testo Unico su salute e sicurezza"
-->  http://www.amblav.it/download/Testo_Unico-Inviato_Parti Sociali_Consiglio_di_Stato.pdf
-Modifiche apportate dal "Testo Unico su salute e sicurezza"
-->http://www.amblav.it/Download/TU_Senato_nota_Associazioni_09_12_2004.pdf
- Proposte di modifica presentate al Senato da parte di otto associazioni: Ambiente e Lavoro, ANMIL, AITEP, SNOP, Legambiente, Magistratura Democratica, Federconsumatori e ALSOLE.
--> www.reteambiente.it/ra/normativa/indici/Sicurezza_CA_A.htm
- Schema del "Testo Unico su salute e sicurezza"
--> www.reteambiente.it/ra/normativa/indici/Sicurezza_CS.htm
- Commenti e sintesi di Vincenzo Dragani Documentazione della valutazione dei rischi, differenze tra "Testo Unico" e Dlgs 626/1994
--> www.reteambiente.it/ra/normativa/indici/Sicurezza_V_A.htm
- Dlgs 19 settembre 1994, n. 626: sicurezza sul lavoro - Testo vigente

 - Dm 5 dicembre 1996: facsimile modello documento di valutazione rischi per imprese di cui all'allegato 1 del Dlgs 626/1994

- Legge di semplificazione 2001 - Stralcio - Testo vigente

- Legge 29 luglio 2003, n. 229

--> http://www.amblav.it/dettaglio.asp?IDNews=1699

 - Studio elaborato dall'Istituto Italiano di Medicina Sociale(IIMS)  e curato dalla sociologa Giulia Ombuen, dove viene analizzata l'evoluzione della normativa italiana in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro

---------------------------------------------------------

Fumo passivo: varato il "Regolamento"
Il 10 gennaio 2005 entrerà in vigore il Regolamento ai sensi dell'art. 51 della della L. 3/2003 che disciplina le disposizioni di legge per la TUTELA dei NON FUMATORI. Il Ministro Sirchia ha confermato che non accoglierà proposte di rinvio di 6 mesi richieste da alcune Associazioni (es. i ristoratori). La circolare MinSalute del 17 dicembre 2004 chiarisce che il divieto di fumo riguarderà sia i luoghi di lavoro pubblici, che tutti quelli privati. Infatti, il divieto di fumare sancito dall'articolo 51 della legge 3/2003, si applica sia  nei luoghi di lavoro pubblici, che in quelli privati aperti al pubblico o ad utenti.  La circolare MinSalute del 17 dicembre 2004  ha chiarito che con il termine "utenti" si indicano gli stessi lavoratori dipendenti, che usufruiscono dei locali in cui effettuano l'atitvità lavorativa. Nei luoghi di lavoro si potrà fumare solo in appositi locali riservati ai fumatori, conformi ai requisiti tecnici dettati dal Dpcm 23 dicembre 2003 (G.U. n. 300 del 29/12/2003).

--> http://www.governo.it/backoffice/allegati/24035-2318.pdf
- Testo del "Regolamento
--> http://www.amblav.it/download/Regolamento_Divieto_Fumo.pdf

- Norme sul "DIVIETO di FUMO

--> http://www.amblav.it/html/fumo.htm
- Informazioni sul divieto di fumo
--> www.aimarnetwork.org
- Istruzioni dell'"Associazione scientifica interdisciplinare per lo studio delle malattie respiratorie" (Aimar) per adeguare gli ambienti di lavoro alle nuove norme
-->www.reteambiente.it/ra/normativa/indici/Sicurezza_V_A.htm
- Legge 16 gennaio 2003, n. 3:Tutela della salute dei non fumatori sui luoghi di lavoro - Stralcio - Testo vigente
-->www.reteambiente.it/ra/normativa/indici/Sicurezza_CO_A.htm
- Circolare MinSalute 17 dicembre 2004: Tutela della salute dei non fumatori - Indicazioni interpretative e attuative dei divieti

----------------------------------------------------------
Modificato l'allegato I del regolamento (CE) sui concimi chimici

Sulla Gazzetta Ufficiale dell'UE L 359/25 del 4 dicembre 2004 è pubblicato il Regolamento (CE) n. 2076/2004 della Commissione, del 3 dicembre 2004, che adatta per la prima volta lallegato I del Regolamento (CE) n. 2003/2003 relativo ai concimi EDDHSA e perfosfato triplo.

--> http://www.amblav.it/dettaglio.asp?IDNews=1733
--> http://www.amblav.it/Download/TU_Senato_nota_Associazioni_09_12_2004.pdf

----------------------------------------------------------

WorkCongress sulla sicurezza nei luoghi di lavoro

Dal 30 novembre al 3 dicembre 2004 si tenuto a Roma il Sesto Congresso Internazionale su prevenzione, riabilitazione ed indennizzo degli infortuni sul lavoro e delle malattie professionali al quale hanno partecipato più di 700 partecipanti, tra cui rappresentanze dallAfrica e dal Sud America. Riportiamo nel link il Comunicato dell'INAIL il cui Presidente, Mungari, è stato presidente di turno in quanto organizzatore del WorkCongress6.

--> http://www.amblav.it/dettaglio.asp?IDNews=1704

----------------------------------------------------------
Prevenzione delle patologie muscoloscheletriche legate all'attività lavorativa

La scheda dell'Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro nella quale si sottolinea che i disturbi muscoloscheletrici (DMS) costituiscono uno dei disturbi più comuni legati al lavoro che affligge milioni di lavoratori europei in tutti i settori di occupazione per un costo di bilioni di euro per i datori di lavoro europei.

--> http://www.amblav.it/dettaglio.asp?IDNews=1653

----------------------------------------------------------
Sicurezza degli apparecchi per abbronzatura a scopi cosmetici

Nella Gazzetta Ufficiale dell'UE C 275/3 del 10-11-2004, nel quadro della direttiva 73/23/CE del Consiglio, concernente il materiale elettrico destinato ad essere adoperato entro taluni limiti di tensione, è pubblicato il Parere della Commissione del 27-10-2004.

--> http://www.amblav.it/dettaglio.asp?IDNews=1654

----------------------------------------------------------

Proposte nuove norme europee sugli imballaggi per i prodotti preconfezionati

Con la Comunicazione COM(2004)708 definitivo, del 25 ottobre 2004, la Commissione europea ha adottato la Proposta di Direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio recante disposizioni sulle quantità nominali dei prodotti preconfezionati, abrogando le direttive 75/106/CEE e 80/232/CEE del Consiglio e modifica la direttiva 76/211/CEE.

--> http://www.amblav.it/dettaglio.asp?IDNews=1649

----------------------------------------------------------

Monitoraggio dei livelli di base di diossine nelle derrate alimentari

La Raccomandazione della Commissione dell'11 ottobre 2004 sul monitoraggio dei livelli di base di diossine e PCB diossina - simili nella derrate alimentari - pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione europea L 321/45 del 22 ottobre 2004.

--> http://www.amblav.it/dettaglio.asp?IDNews=1650

----------------------------------------------------------
Disposizioni sulla tutela delle acque dall'inquinamento

Il Ministero dell'ambiente e la tutela del territorio con Decreto 28 luglio 2004 -  pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 268 del 15 novembre 2004 - ha definito le "Linee guida per la predisposizione del bilancio idrico di bacino".

--> http://www.amblav.it/dettaglio.asp?IDNews=1657

----------------------------------------------------------

Medicinali per uso umano: buone prassi di fabbricazioni

In un Comunicato del Ministero della salute - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.271 del 18 novembre 2004 - si richiama l'attenzione delle aziende sull'applicazione dei principi e delle linee direttrici delle buone prassi di fabbricazione, relative ai medicinali per uso umano, compresi quelli in fase di sperimentazione, secondo quanto stabilito dalla direttiva 2003/94/CE della Commissione dell'8 ottobre 2003.

--> http://www.amblav.it/dettaglio.asp?IDNews=1661

----------------------------------------------------------
Rischio idrogeologico: Comuni ancora in ritardo nella prevenzione

In questa nota di Legambiente, del 15 novembre scorso, viene sottolineato che solo la metà dei Comuni ha un piano di emergenza aggiornato: due su tre hanno abitazioni in aree a rischio frana o alluvione.

--> http://www.amblav.it/dettaglio.asp?IDNews=1662

----------------------------------------------------------
Lavoro e immigrazione: l'11% degli incidenti colpisce un immigrato

Secondo quanto riferisce il "Rapporto Immigrati a rischio infortunistico in Italia", la prima ricerca organica realizzata sull'argomento dall'Istituto Italiano di Medicina Sociale, in Italia sono stati 106.930 gli infortuni sul lavoro che nel 2003 hanno avuto come protagonisti gli immigrati.

--> http://www.amblav.it/dettaglio.asp?IDNews=1725

----------------------------------------------------------
Centrali elettriche: procedure di prevenzione incendi

La lettera Circolare Prot. DCPST/A4/RA/2800 del 1 dicembre 2004 del Dipartimento Vigili del Fuoco-Area rischi industriali, relativa alle procedure di prevenzione incendi per le centrali elettriche installate all interno di attività a rischio di incidente rilevante.

--> http://www.amblav.it/dettaglio.asp?IDNews=1731

----------------------------------------------------------
OGM: decreto coesistenza agricoltura transgenica, convenzionale e biologica

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 280 del 29 novembre 2004 è pubblicato il Decreto-Legge 22 novembre 2004, n. 279 recante "Disposizioni urgenti per assicurare la coesistenza tra le forme di agricoltura transgenica, convenzionale e biologica".

--> http://www.amblav.it/dettaglio.asp?IDNews=1697

 ----------------------------------------------------------

Il Parlamento europeo propone una nuova direttiva macchine

Il Consiglio dell'Unione europea del 17 settembre 2004 ha presentato la proposta di direttiva al Parlamento europeo relativa alle macchine e che modifica la direttiva 95/16/CE. Si tratta di una rifusione della direttiva 98/37/CE intesa a semplificare le procedure di approvazione e di prova, alla luce della tecnica legislativa "nuovo approccio" e ad aggiornare le prescrizioni tecniche.

--> http://www.amblav.it/dettaglio.asp?IDNews=1710
-->www.reteambiente.it/ra/normativa/indici/Sicurezza_CA_A.htm
- Proposta di direttiva relativa alle macchine e che modifica la direttiva 95/16/Ce

----------------------------------------------------------
Garantire la salute e la sicurezza per i lavoratori disabili

Nella scheda FACTS 53 l'Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro afferma che le persone con disabilità dovrebbero godere di un trattamento equo sul lavoro e quindi anche in materia di salute e sicurezza, che non devono diventare una scusa per non assumere o per continuare a non assumere persone disabili.

--> http://www.amblav.it/dettaglio.asp?IDNews=1718

----------------------------------------------------------
Attrezzature di lavoro: adeguamenti tecnici per le macchine di sollevamento

L'ISPESL ha reso disponibili sul proprio sito le Linee guida sull'adeguamento al Decreto Legislativo 359 del 1999 riguardante l'attuazione della direttiva 95/63/CE che modifica la direttiva 89/655/CEE che contiene i requisiti di sicurezza e salute per l'uso di attrezzature di lavoro da parte dei lavoratori, in particolare per le macchine mobili e di sollevamento e trasporto nel settore edile

--> http://www.amblav.it/dettaglio.asp?IDNews=1721

----------------------------------------------------------
Sicurezza incendi

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 271 del 18-11-2004 è pubblicato il Decreto 3 novembre 2004 del Ministro degli Interni sulle "Disposizioni relative all'installazione ed alla manutenzione dei dispositivi per l'apertura delle porte installate lungo le vie di esodo, relativamente alla sicurezza in caso di incendio".

--> http://www.amblav.it/dettaglio.asp?IDNews=1683

----------------------------------------------------------
Direttive ADR e RID: pubblicate sulla GUUE n. 365 del 10/12/2004

Sulla GUUE n L 365 del 10 dicembre 2004 sono pubblicate:
- la Direttiva 2004/111/CE, che adatta la direttiva 94/55/CE relativa al trasporto di merci pericolose su strada
- la Direttiva 2004/110/CE, che adatta la direttiva 96/49/CE relativa al trasporto di merci pericolose per ferrovia.
Informazioni e documenti:

--> http://www.amblav.it/dettaglio.asp?IDNews=1706

----------------------------------------------------------
Eventi da non dimenticare: il disastro chimico di Bhopal (2-3 dicembre 1984)

La notte fra il 2 e il 3 dicembre 1984, quaranta tonnellate di una miscela di gas letali, tra cui l'isocianato di metile, fuoriescono dall'impianto di produzione di pesticidi dell'americana UNION CARBIDE di Bhopal in India, provocando il più grande disastro chimico della storia: 20.000 morti.

--> http://www.amblav.it/dettaglio.asp?IDNews=1685

----------------------------------------------------------
Bevande a base di latte addizionate di fitosteroli/fitostanoli

La Decisione della Commissione del 12 novembre 2004 pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale dell'UE L 366/14 dell'11 dicembre 2004, che autorizza la commercializzazione di bevande a base di latte addizionato di ferosteroli / fitostanoli quali nuovi prodotti o nuovi ingredienti alimentari a norma del Regolamento (CE) n. 258/97 dedl Parlamento europeo e del Consiglio.

--> http://www.amblav.it/dettaglio.asp?IDNews=1736

----------------------------------------------------------
Istituzione di una Commissione parlamentare di inchiesta sugli infortuni sul lavoro

Per iniziativa di un gruppo di deputati del centro.sinistra è stata presentata, il 18 novembre 2004, alla Camera dei Deputati la Proposta per l'Istituzione di una Commissione parlamentare di inchiesta sugli infortuni sul lavoro, con particolare riguardo alle cosiddette "morti bianche".

--> http://www.amblav.it/dettaglio.asp?IDNews=1745

----------------------------------------------------------
INAIL: infortuni sul lavoro in calo nel 2004

Nel corso della Conferenza-stampa del 13 dicembre 2004, il Presidente dell'INAIL, Vincenzo Mungasi, ha dichiarato che nel 2004 si conferma la tendenza al ribasso degli infortuni sul lavoro, con un calo complessivo dell'1, 6% di cui una riduzione dell'1, 4% nell'industria e servizi e del 3, 7% in agricoltura.

--> http://www.amblav.it/dettaglio.asp?IDNews=1751

----------------------------------------------------------
La Regione Toscana promuove una rete europea sulla salute pubblica

Per iniziativa della Regione Toscana il 25 e 26 novembre scorsi, a Bruxelles, ha mosso i primi passi la prima rete europea di Regioni che intendono dare vita ad una sanità pubblica di eccellenza.

--> http://www.amblav.it/dettaglio.asp?IDNews=1753

----------------------------------------------------------
Diritto alla salute

Il Tribunale di Mantova, con la sentenza 5 novembre 2004, ha stabilito che il diritto alla salute può essere leso anche senza causare patologie: "lo stato di benessere psicofisico la cui lesione viene determinata da ogni immissione idonea a provocare stress, esasperazione e tensione psicologica anche a prescindere dalla prova dell’esistenza di patologie". Perciò, il diritto alla salute viene violato da immissioni di odori provenienti da attività produttiva, anche senza che oltrepassino i limiti autorizzati, se superano la soglia della normale tollerabilità, danneggiando, così lo stato di benessere psicofisico dei soggetti interessati.

--> www.reteambiente.it/ra/normativa/indici/Aria_CO_A.htm
Sentenza Tribunale di Mantova 5 novembre 2004: Immissioni di odori provenienti da attività produttiva - Superamento dei limiti autorizzati - Superamento della normale tollerabilità - Violazione del diritto alla salute sotto forma di stress, esasperazione e tensione psicologica - Tutela costituzionale - Sussistenza Sintesi di Alessandro Radrizzani

----------------------------------------------------------
Imballaggi in legno

Il MinAgricole ha stabilito, con il Dm 2 luglio 2004 (pubblicato sulla GU n. 295,del 17/12/2004 ) i requisiti peri soggetti incaricati di monitorare l'applicazione degli standard di qualità sanitaria degli imballaggi in legno (certificazione Ippc/Fao). Tali soggetti dovranno garantire la conformità degli imballaggi agli standard internazionali sanitari Ippc Ippc/Fao (International plant protection Convention/Food and agricolture organization) rispetto ad eventuali patologie dle legno ed elaborare idonee procedure di ispezione, verifica ed accreditamento delle società che si occupano di certificazione delgi imballaggi di legno.

--> www.reteambiente.it/ra/normativa/indici/Imballaggi_CS.htm
-Commenti e sintesi di Vincenzo Dragani: Dm 2 luglio 2004, i gestori della certificazione Ippc/Fao sulla protezione degli imballaggi in legno dagli organismi nocivi  
--> www.reteambiente.it/ra/normativa/indici/Imballaggi_V_A.htm
-Decreto 2 luglio 2004: Definizione dei requisiti necessari al riconoscimento di soggetti gestori, per l'utilizzo di un marchio specifico da apporre sugli imballaggi in legno.

----------------------------------------------------------
I dentisti devono tenere il registro dei rifiuti pericolosi

Nell'ordinanza 28 settembre 2004, causa C-115/03, ha la Corte di Giustizia Ue stabilito che Gli studi medico-dentistici, anche se non organizzati in forma di impresa, hanno l'obbligo di tenere il registro dei rifiuti pericolosi. In tal modo, viene superata la Nota MinAmbiente 14 dicembre 1999, che riteneva gli studi medico-dentistici, non organizzati in forma di impresa, esonerati dagli obblighi di tenuta dei registri.

--->www.reteambiente.it/ra/normativa/indici/Rifiuti_CS.htm
Commenti e sintesi di Alessandro Radrizzani: i rifiuti dei dentisti tra normativa italiana e giurisprudenza europea
-->www.reteambiente.it/ra/normativa/indici/Rifiuti_CO_A.htm
- Ordinanza Corte di Giustizia Ue 28 settembre 2004, causa C-115/03:Gestione dei rifiuti - Rifiuti pericolosi - Obbligo di tenere un registro di rifiuti pericolosi

-Nota Ministero dell'ambiente 14 dicembre 1999:rifiuti prodotti dai medici

-->www.reteambiente.it/ra/normativa/indici/Rifiuti_V_A.htm
- Dlgs 5 febbraio 1997, n. 22: 'Decreto Ronchi' - Testo vigente

-Direttiva 75/442/CEE: Direttiva del Consiglio relativa ai rifiuti - Testo vigente

-Direttiva 91/689/CEE: rifiuti pericolosi - Testo vigente

-->www.reteambiente.it/ra/normativa/indici/Rifiuti_CO_A.htm

---------------------------------------------------------

All'indirizzo   http://www.amblav.it/newsall.asp è possibile consultare l'elenco
di tutte le news e gli approfondimenti in tema di ambiente e sicurezza sul lavoro.

Chiunque fosse interessato a ricevere la NewsLetter da Ambiente e Lavoro può iscriversi gratuitamente all'indirizzo:

  http://www.amblav.it/mail/Registrazione.asp

 

 

 

 

 

 

 

 

 

<Precedente |Indice| Seguente>