Torna all'indice delle Notizie 

Torna all'indice de La Chimica e l'Industria

 

Il cibo dei koala

I koala si nutrono quasi esclusivamente di foglie di eucalipto. In
caso di possibile scelta essi preferiscono alberi grandi che offrono
più cibo e riparo. Questi animali prediligono foglie di alberi che contengono
più azoto e meno lipofili (composti fluoroglucinofili: FPCs).
L’ azoto serve come misura del valore nutrizionale.
Gli FPCs, d’altra parte, servono come meccanismo di difesa, poiché
inducono nausea in animali che mangiano grandi quantità di
foglie. L’alta concentrazione di FPCs in un tipo particolare di pianta
e il basso contenuto di azoto riduce il numero di koala che possono
nutrirsi delle foglie di quelle piante.

G.W.J. Foley et al., Nature, 2005, 435, 488.

 

 

Diretta dal prof. Ferruccio Trifirò, La Chimica e l'Industria offre al lettore numerose rubriche di grande interesse. Riprendiamo in questa sezione di Minerva le notizie scelte dal prof. Lamberto Malatesta, e pubblicate nella rubrica "Flash dalle Riviste".

 

 

Il sito contiene oltre 1000 pagine. Usate il motore di ricerca!

 

Dizionario di Chimica e di Chimica Industriale

Per agevolare la lettura degli articoli è disponibile un Dizionario di Chimica e di Chimica Industriale