smissione

 dei dati al Centro Antiveleni e all’I - stituto Superiore di SanitÓ . L’accettazione da parte dell’AutoritÓ Ŕ attesa entro il 2004 . Partecipazione al Comitato di Lavoro intermi - nisteriale sul nuovo “Regolamento detergenti” e a quello sulla applicazione della legge di rece - pimento della Direttiva Biocidi . Presenza ai lavori dell’”Osservatorio Nazionale Epidemiologico sugli ambienti di vita” dove, fra l’altro, vengono trattate problematiche rela - tive alla sicurezza d’uso dei prodotti detergenti e di pulizia per la casa . Assocasa ha continuato l’aggiornamento dei manuali di sicurezza dei prodotti da distribuire ai Centri Antiveleni . Assocasa ha, inoltre, reso operativo un sito Inter - net sul quale le aziende associate potranno tro - vare tutte le circolari e gli aggiornamenti legi - slativi che l’Associazione normalmente distribui - sce; inoltre, i consumatori potranno accedere alle informazioni di carattere generale riguardanti i detersivi e i prodotti della manutenzione della casa, tra cui le seguenti pubblicazioni: - Detersivi e i coadiuvanti di lavaggio Sicu - rezza nell’uso domestico; - Prodotti per la pulizia e la manutenzione della casa, disinfettanti e disinfestanti Sicurezza nell’uso domestico; - Durezza delle acque in Italia; - Dermatiti da contatto nelle casalinghe; - Igiene domestica; - Uso corretto dei detersivi, dei prodotti per la pulizia e manutenzione della casa e dei biocidi . Assocasa ha proseguito l’indagine analitica sui metalli pesanti nei detersivi per avere un data - base statisticamente consistente quale riferimento per un’eventuale valutazione di problemi aller - gici . Da questo lavoro Ŕ scaturito un “Scientific Advisor Group” che ha coinvolto dermatologi esperti di alto livello in rappresentanza di diversi “stakeholder” . Il Gruppo di Lavoro ha espresso una valutazione condivisa riguardante il rapporto tra metalli di transizione nei detersivi e insorgenza di dermatiti . Assocasa si Ŕ inoltre attivata per la rappresen - tanza degli interessi delle aziende associate a livello di AutoritÓ competenti per quanto riguarda la revisione della direttiva imballaggi . diventato pienamente operativo il Comitato Tec - nico Normativo con lo scopo di informare le aziende Assocasa circa l’evoluzione legislativa e raccogliere le istanze circa le necessitÓ di approfondimenti, la creazione di Gruppi di Lavoro ad hoc e l’organizzazione di Seminari . Sono stati creati e continuano a operare i seguenti Gruppi di Lavoro: - QualitÓ; - Sicurezza; - Ambiente; - Preparati Pericolosi e Schede di Sicurezza; - Prodotti Industriali e Professionali; - Tariffe di registrazione dei prodotti biocidi; - Officine di produzione; - Prodotti per Piante Ornamentali; - T . F . Emergenza . proseguita l’organizzazione di Seminari dedi - cati alle Piccole e Medie Imprese al fine di rac - cogliere le istanze specifiche del settore . Perdura l’impegno delle aziende che hanno ade - rito al Codice di Buona Pratica Ambientale per mantenere i risultati conseguiti a tutela dell’am - biente con sforzi sia organizzativi sia finanziari e comunicazionali . Infine, a seguito di un’indagine di mercato con - dotta in sette Paesi dell’UE, si Ŕ rilevato che il con - sumatore ha gradito la campagna promozionale che Ŕ stata trasmessa alla radio nel 2003 . Profumeria e cosmetica Con quasi 550 associati, operanti sia nella pro - duzione che nella commercializzazione, Unipro esercita una copertura praticamente completa del - l’industria cosmetica italiana . In termini di fatturato, la produzione del com - parto nell’anno 2003 ha superato i 7150 milioni di euro . L’occupazione Ŕ di 35000 addetti e tocca le 100000 unitÓ considerando anche gli occupati indiretti . Il mercato italiano, il terzo in Europa, ha regi - strato un consumo in valore superiore agli 8 . 316 milioni di euro . Le imprese italiane, eredi di un’arte della profumeria nota nel mondo sin dal XVI secolo, oltre a soddisfare l’80% del mercato interno, hanno registrato ritmi di crescita delle esportazioni sempre pi¨ dinamici (con un aumento di oltre il 30%, negli ultimi cinque anni) . Da sempre attenta alle dinamiche di sviluppo e di cambiamento dell’industria cosmetica, Unipro si pone al servizio delle imprese italiane del com - parto con un’attivitÓ di rappresentanza esclusiva . 95

              

< Precedente | Indice del Rapporto | Seguente >

Minerva    La Chimica e l'Industria  Motore di ricerca interno