Parti

 sociali, in particolare relativamente alla riforma del mercato del lavoro, all’orario di lavoro e al contratto a termine . Gli impegni contrattuali sono stati rispettati e il relativo accordo, sottoscritto il 28 maggio 2004, ha introdotto nelle imprese nuovi e condivisi ele - menti di flessibilità in termini di prestazione lavo - rativa e orario di lavoro, ha realizzato interventi di semplificazione normativa e burocratica e ha regolamentato, in linea con le aspettative delle imprese, nuove tipologie contrattuali quali il con - tratto di apprendistato e il contratto di inserimento . Avviato FASCHIM, il fondo di assistenza sanitaria settoriale: una risposta concreta alle esigenze di imprese e lavoratori   L’11 marzo 2004, dopo un’intensa campagna pro - mozionale con incontri congiunti a livello terri - toriale e aziendale, FASCHIM e le sue Parti Isti - tutive (Federchimica, Farmindustria e le Orga - nizzazioni sindacali di settore), verificato il rag - giungimento della soglia dei 50000 iscritti, sono state in grado di annunciare il formale avvio del - l’operatività del Fondo a partire dal mese di aprile 2004 . Si tratta dell’ultima fase di un percorso iniziato con il rinnovo contrattuale del 2002 - in tale ambito infatti le Parti avevano ritenuto oppor - tuno cogliere una esigenza sentita da tempo nel settore e definito risorse e norme per la realizza - zione del primo fondo settoriale di assistenza sani - taria e proseguito successivamente con gli accordi del 29 luglio e del 30 settembre 2003 per la costituzione del Fondo nazionale di assistenza sanitaria per i lavoratori del settore, denominato FASCHIM . FASCHIM ha lo scopo statutario di provvedere, nei limiti delle contribuzioni e alle condizioni sta - bilite dalle Fonti Istitutive, al rimborso delle spese sanitarie sostenute dai lavoratori iscritti ed even - tualmente dal loro nucleo familiare . Il Fondo si basa su tre aspetti fondamentali: partecipazione paritetica di imprese e lavora - tori agli organismi di FASCHIM che è una Associazione senza fini di lucro; adesione volontaria da parte dei beneficiari; contribuzione del lavoratore iscritto e del datore di lavoro . I vantaggi per il settore della realizzazione del Fondo risultano evidenti da quanto segue . I versamenti al fondo sanitario godono di esen - zioni fiscali e facilitazioni contributive e con - sentono quindi l’attivazione di significative coperture dai rischi con un costo particolar - mente contenuto . FASCHIM rappresenta un ulteriore passo in avanti nel rafforzamento del sistema di rela - zioni industriali del settore . La capacità di dialogo continuo su temi concreti, nel rispetto dei ruoli specifici, contribuisce quindi a deter - minare il necessario clima di fiducia reci - proca e a rendere il nostro settore più attrat - tivo per risorse umane con forti contenuti professionali .   Coloro che fossero interessati ad approfondire le modalità tecniche di funzionamento del Fondo possono consultare il sito internet www . faschim . it o chiamare il call center (numero verde 800 199 958) attivato dal Fondo per tutti i lavoratori del settore .   Naturalmente le Parti istitutive sono ancora for - temente impegnate ad ampliare l’informazione nei confronti delle imprese e dei lavoratori al fine di aumentare la diffusione del Fondo e a garan - tirne il buon funzionamento, pertanto la Direzione Relazioni Industriali di Federchimica continuerà a supportare le imprese nella promozione di FASCHIM . Accordo su Responsible Care: continua l’impegno settoriale in materia di sicurezza e ambiente Lo scorso 29 gennaio le Parti sociali settoriali, confermando il loro comune impegno sui temi della sicurezza e dell’ambiente, hanno raggiunto un’intesa che, anche attraverso il coinvolgimento dei lavoratori e delle loro rappresentanze, si pone l’obiettivo di contribuire a sviluppare la diffusione del programma Responsible Care nel nostro Paese . Questa intesa si inquadra in un analogo accordo su questo tema raggiunto a livello Europeo tra ECEG, EMCEF e CEFIC per lo sviluppo del Pro - gramma nel nostro continente . Per quanto riguarda il nostro Paese, in partico - lare, le Parti hanno convenuto sull’importanza 62 Relazioni industriali e risorse umane Capitolo 9

              

< Precedente | Indice del Rapporto | Seguente >

Minerva    La Chimica e l'Industria  Motore di ricerca interno