La

 percezione della crescente rilevanza della sal - vaguardia ambientale come elemento qualificante dell’affidabilità di un’impresa, sta promuovendo l’adesione alle corrispondenti normative ISO ed EMAS . Numerose aziende hanno già realizzato sistemi di gestione ambientale integrata alla gestione per la qualità mediante un processo, prima di tutto culturale, che ha consentito loro di realizzare efficaci interconnessioni fra approcci tradizionalmente indipendenti . La certificazione, oltre a costituire un importante elemento di qua - lificazione rispetto al mercato, contribuisce effi - cacemente a governare il consolidamento strut - turale dell’impresa, in linea con le nuove sfide derivanti dalla tumultuosa evoluzione del quadro economico nazionale e internazionale . La “variabile ambiente” rappresenta già da diversi anni un importante fattore di competitività per le imprese . Al fine di permettere un controllo totale degli impatti ambientali connessi alle produzioni viene dato ampio spazio alla ricerca continua delle tecnologie e delle soluzioni organizzative più avanzate . Nasce così la necessità di rafforzare l’in - tegrazione tra Qualità, Ambiente e Sicurezza, nella piena convinzione che il miglioramento della com - petitività aziendale possa essere attuato razio - nalizzando le attività e misurandosi con un’am - pia gamma di variabili, di cui fanno parte anche le prestazioni del prodotto dal punto di vista del suo impatto ambientale . In una accezione più completa, la qualità si con - figura come uno strumento di gestione dell’im - presa nel quale rientrano l’efficienza delle pro - duzioni e la qualità della fornitura, ma anche la condivisione di valori, la salvaguardia dell’am - biente e la sostenibilità dello sviluppo . Accanto alla cultura della qualità dei prodotti e dei pro - cessi, è pertanto aumentato l’impegno a produrre in maniera più responsabile sia nei confronti del - l’ambiente sia verso la salute e la sicurezza dei lavoratori . Anche in Italia, la certificazione ambientale si è sviluppata notevolmente negli ultimi anni . In particolare, nel corso dell’anno 2003 il numero dei siti certificati ISO 14001 è aumentato di 1165 unità, con un incremento del 42% rispetto al numero delle certificazioni dell’anno precedente . Si osserva inoltre che, mentre fino a qualche anno fa la certificazione ambientale interessava princi - palmente le aziende di grandi dimensioni, oggi si registra un crescente interesse da parte delle pic - cole e medie imprese . Un percorso analogo si è già verificato nella certificazione dei Sistemi Qualità . Il fenomeno trova conferma anche per i sistemi di gestione ambientale, come risulta dalle figure seguenti . 57 Qualità, ambiente e sicurezza: verso l’integrazione dei sistemi Capitolo 8

              

< Precedente | Indice del Rapporto | Seguente >

Minerva    La Chimica e l'Industria  Motore di ricerca interno