Il

 calo delle esportazioni è stato superiore a quello delle importazioni, con un peggioramento del defi - cit con l’estero da 8,2 a 8,4 miliardi di euro . Pur in presenza di tali elementi negativi, la chi - mica in Italia ha confermato alcuni suoi punti di forza, come i surplus settoriali nei settori delle vernici, dei detergenti e dei cosmetici, oltre alla leadership mondiale nei principi attivi e intermedi farmaceutici . Per il biennio 2004 - 2005, la forte crescita inter - nazionale lascia sperare in un miglioramento del - l’economia, che sarà però molto più lieve in Europa che nel Resto del Mondo . Il quadro industriale continuerà a essere influen - zato da forti cambiamenti strutturali nel breve quanto nel medio - lungo periodo, tanto che le proiezioni di crescita mostrano che la quota di produzione mondiale dei Paesi emergenti è desti - nata ad aumentare, fino a raggiungere entro il 2015 il 50% della produzione mondiale . In queste condizioni, la chimica europea può spe - rare in un ritorno alla crescita, che sarà tuttavia modesta (2 - 2 . 5% in media nel biennio) specie dopo un triennio così difficile . 21 Attività chimica in Italia (var % in termini reali) 2002 2003 2004 Domanda interna - 1 . 0 - 0 . 5 1 . 8 Importazioni - 3 . 4 - 1 . 8 3 . 0 Esportazioni 1 . 0 - 2 . 5 2 . 8 Produzione 1 . 0 - 0 . 5 1 . 5 Chimica di base 2 . 0 - 0 . 6 1 . 8 Plastiche 0 . 8 0 . 5 1 . 3 Fertilizzanti - 1 . 0 7 . 5 0 . 0 Fibre chimiche - 7 . 8 - 13 . 0 0 . 0 Pitture e adesivi 0 . 4 - 1 . 5 0 . 5 Intermedi di chimica fine e specialità 1 . 5 - 0 . 3 1 . 4 Agrofarmaci - 6 . 0 0 . 5 0 . 0 Gas tecnici 12 . 0 2 . 5 3 . 0 Detergenti e prodotti per la casa 1 . 0 1 . 5 2 . 0 Cosmetici 3 . 1 0 . 8 1 . 0 Prodotti per la salute animale 0 . 5 - 1 . 1 1 . 0 Principi attivi e intermedi farmaceutici 3 . 5 1 . 0 3 . 0 Farmaci di automedicazione - 0 . 7 2 . 9 - 0 . 2 Note: chimica esclusa farmaceutica Fonte: Federchimica Italia: saldi settoriali nel 2002 - 2003 (milioni di euro) 2002 2003 Industria chimica - 8 232 - 8 401 Chimica di base e fibre - 7 892 - 7 945 Chimica a valle - 339 - 455 - vernici, adesivi, inchiostri 382 406 - detergenti e cosmetici 946 919 Farmaceutica - 139 - 1 023 Chimica e farmaceutica - 8 372 - 9 424 Fonte: Federchimica, Istat Produzione chimica (var % in termini reali) 2001 - 2003 2004 2005 (cumulato) Mondo 4 . 8 4 . 1 4 . 1 Europa - 0 . 6 2 . 3 2 . 7 Usa - 2 . 2 3 . 4 3 . 7 Far East 20 . 0 7 . 7 6 . 7 Note: esclusa farmaceutica Fonte: stime su dati nazionali

              

< Precedente | Indice del Rapporto | Seguente >

Minerva    La Chimica e l'Industria  Motore di ricerca interno