Supplementi al Dizionario di Chimica e Chimica Industriale

Viagra (sildenafil)

Pagina  16 di 22

Indice del Dossier sul Viagra

Ritorna a rubrica del Dizionario

Il Viagra acquistato su Internet?

Lo mandano a tutti: perfino ai “canarini castrati”…
 

Notizie di Andrea, http://www.bazaretrusco.it/
 

E' facile acquistare su Internet anche i farmaci che in Italia si acquistano unicamente dietro presentazione di ricetta medica. A cominciare dal Viagra: la pillola blu della virilità è in vendita in quasi tutte le farmacie virtuali. Il sito svizzero Farmamondo, (www.farmamondo.com) con sede a Chiasso, chiede di inviare una ricetta via fax; ma i siti in inglese *** o *** consentono al cybernauta di autoprescriversi il Viagra compilando un modulo on-line. E se la notizia dell’arrivo del “Viagra per lei” ha fatto scalpore sui quotidiani di casa nostra, non è certo una novità per le internaute. Basta infatti andare su *** oppure su *** e acquistare il Viacreme, senza bisogno di ricetta. Ma ci si può fidare di questi acquisti fatti via Internet?
 

“Il problema maggiore”, spiega Eugenio Santoro, ricercatore dell’Istituto Mario Negri di Milano e autore di due libri sul tema, “è che non si sa chi c’è dall’altra parte del bancone virtuale: spesso, infatti, non si tratta di un medico.” Come fate a sostenerlo? “Abbiamo fatto una prova acquistando anche noi del Viagra on-line. Quel che è arrivato non presentava le controindicazioni e il foglietto illustrativo conteneva una terminologia medica inappropriata”, continua Santoro. Senza contare che il farmaco era stato venduto a pazienti, inventati su misura dai ricercatori, con tutte le caratteristiche fisiche inadatte alla somministrazione. Un po’ quanto è accaduto ai ricercatori di Federfarma che, come racconta Franco Cantagallo, presidente dell’Ordine dei farmacisti di Bologna e tesoriere della Federazione, hanno ordinato lo stesso prodotto dichiarando nella scheda informativa sul paziente di essere un “canarino castrato di 2 anni”.
 

< Precedente | Pagina 16 di 22 del Supplemento sul Viagra | Seguente >


Per un importante punto di vista giuridico sugli acquisti di medicinali in Rete si legga:

Il delicato problema della vendita di medicinali on-line


Nota della Redazione di Minerva: l'acquisto su Internet del Viagra o di altri medicinali potenti presenta tutti i pericoli delle autoprescrizioni, spesso fatte senza tener conto della intrinseca pericolosità di qualsiasi farmaco - una pericolosità nascosta, legata alla fisiologia e alla storia clinica di ogni individuo. Si vedano in questo dossier sul Viagra le pagine dedicate agli effetti collaterali, alle controindicazioni, alle 16 avvertenze da ricordare prima di assumere il Viagra, alle morti accertate per gli 'effetti collaterali' del Viagra, e infine a quando il Viagra è inutile o non agisce.


Il sito Minerva in cui vi trovate contiene migliaia di pagine. Usate il motore di ricerca interno! Usa il motore di ricerca!