Una pillola anticoncezionale per gli adolescenti

Pagina 10 di 10

Ritorna a rubrica minibiografie

Nell’ottobre del ’99 la popolazione mondiale era stimata su circa 6 miliardi di abitanti: ben un miliardo in più di soli 12 anni prima! Durante il XX secolo, la popolazione mondiale è quadruplicata e aumenta di ben 78 milioni ogni anno. Il 95% di quest’incremento e’ dovuto ai paesi in via di sviluppo in quanto l’aumento di popolazione in Europa, Nord America e Giappone si e’ praticamente fermato.

Ci sono inoltre altre cifre su cui riflettere: circa un terzo dei bambini nascono da gravidanze indesiderate e più di 350 milioni di donne (circa un terzo di quelle in età riproduttiva) nei paesi in via di sviluppo non hanno accesso a metodi anticoncezionali sicuri. Ogni anno 14 milioni d’adolescenti partoriscono. In particolare per queste ultime, la pillola, per le sue stesse caratteristiche, potrebbe essere il miglior modo di contraccezione. Tuttavia è bene considerare che i giovani tendono ad avere le loro prime esperienze sessuali sempre prima.

Quindi c’e’ una sorta di conflitto tra la maturità sessuale dei teenagers e la loro ancora non raggiunta maturità psicologica. Spesso i teenagers non sono ancora pronti a valutare per intero i possibili rischi che comporta una vita sessuale.

< Precedente | Indice del Supplemento |

Usa il motore di ricerca!