I diversi tipi di pillola anticoncezionale

Pagina 7 di 10

Ritorna a rubrica minibiografie

 

Le pillole non sono tutte uguali in quanto differiscono nel tipo e nel dosaggio degli ormoni utilizzati. Quando la prima pillola, Enovid, fu introdotta negli USA, conteneva 80-100 µg di estrogeno, solo un anno dopo la Anovlar ne aveva 50 µg, le pillole di oggi, come Yasmin, contengono una dose ancora inferiore: 20-30 µg. Mentre l’estrogeno è lo stesso in tutte le pillole, cambia solo il dosaggio, c’e’ una differenza per le preparazioni del progestinico e del suo dosaggio.

Pillola combinata

Queste pillole contengono sia estrogeno che progestinico. Se il contenuto di estrogeno e’ meno di 50 µg al giorno, il preparato si chiama “a basso dosaggio” o “micropillola”. Le pillole a basso dosaggio monofasiche, che contengono la stessa quantità di estrogeno e progestinico in tutte e 21 le pillole, sono non solo efficaci e ben tollerate ma anche di aiuto per risolvere problemi estetici come l’acne e i capelli grassi.

Pillola trifasica

Le pillole trifasiche sono anch’esse pillole a basso dosaggio. La caratteristica principale delle pillole trifasiche è che contengono progestinico ed estrogeni in diversi dosaggi.

Le pillole sequenziali

Contengono solo estrogeno nella prima fase e aggiungono progestinici nella seconda fase mentre anche le pillole bifasiche hanno un basso dosaggio di progestinico nella prima fase. Le pillole sequenziali e bifasiche contengono 50 µg di estrogeno e sono perciò definite “non a basso dosaggio”.

Pop

La “Pop” chiamata anche “minipillola” contiene solo progestinici a dosaggi molto bassi: l’ovulazione è generalmente non inibita. L’efficacia del contraccettivo deriva principalmente dell’effetto della pop sull’endometrio e, cosa ancora più importante, sullo spessore del muco nel collo dell’utero. Quindi e’ molto importante prendere la pop ogni giorno alla stessa ora.

< Precedente | Indice del Supplemento | Seguente >

Usa il motore di ricerca!