Minerva

Osservatorio sull'industria alimentare

  Barilla  Coca-Cola Ferrero Pepsi Danone Kraft  Masterfoods McDonald's Nestlé Procter & Gamble Unilever Heinz


McDonald's

Mini-storia ufficiale

 

 

 

          

 

Tutto ha inizio nel 1954, quando Ray Kroc, un venditore di frullatori elettrici Multimixer, decide di recarsi presso un ristorante di San Bernardino, di proprietà dei due fratelli McDonald, per capire come mai vi fosse una così alta richiesta del suo modello di punta per preparare milkshake.

Ray Kroc rimane talmente entusiasta della loro semplice e geniale gestione imprenditoriale, che poco dopo si offre di diventare loro agente licenziatario.

Dopo un anno, Ray Kroc apre il primo ristorante McDonald's a Des Plaines, nell'Illinois.

Il primo McDonald's in Europa apre ad Amsterdam (Olanda) nel 1971, mentre nel 1990 arriva in Cina. Oggi i ristoranti McDonald's in Cina sono oltre 250 e si chiamano Mai Dang Lao, parola che imita la fonetica McDonald's. Nello stesso anno McDonald's arriva anche a Mosca, in Piazza Puskin.

Dopo quasi mezzo secolo, sono più di 30.000 i ristoranti McDonald's in tutto il mondo, di cui circa 13.000 negli Stati Uniti. Impiegano un milione e mezzo di persone e servono più di 48 milioni di clienti ogni giorno.

Il marchio McDonald's è diventato sinonimo di qualità, servizio, pulizia, divertimento e prezzi accessibili. Inizialmente celebre per gli hamburger, McDonald's ha poi diversificato la propria offerta con centinaia di altri prodotti per adattarsi alle esigenze dei consumatori di ciascuno dei 119 Paesi in cui oggi è presente.

Il 70% dei ristoranti è gestito in franchising e la sede centrale è a Oak Brook (Illinois, USA).

Oggi McDonald's è quotata presso le borse di: New York, MidWest, Pacific, Toronto, Francoforte, Parigi, Tokyo, Zurigo, Basilea e Ginevra.

Nel 1999 sono stati aperti 1.998 nuovi ristoranti, più di 5 al giorno. Il ristorante n° 25.000 è stato inaugurato a Chicago. Dal 1991 la catena ha aperto più ristoranti nel resto del mondo che nel tradizionale mercato americano.

In Asia, la nazione leader è il Giappone, con più di 3.000 punti vendita, mentre il Brasile è il mercato più importante per l'America Latina (oltre 1.000 ristoranti).

Oggi McDonald's è presente con oltre 1.000 ristoranti in Germania e in Inghilterra, più di 900 in Francia, oltre 300 in Italia e in Spagna, più di 200 in Olanda.


Commento 1. Uno dei vanti della McDonald's è il gran numero di giovani lavoratori che trovano impiego nei suoi ristoranti. Il testo ufficiale che qui riportiamo afferma che i 30.000 ristoranti sparsi nel mondo "impiegano un milione e mezzo di persone". In realtà la stragrande maggioranza dei lavoratori della McDonald's è dipendente del gestore del locale dato in franchising dalla McDonald's. A questo proposito si può ricordare che che il contratto di franchising della McDonald's è particolarmente restrittivo rispetto alla libertà di impresa.

Commento 2. La McDonald's è stata oggetto di innumerevoli campagne di boicottaggio. La questione del boicottaggio è molto delicata. La Redazione di Minerva invita a consultare i materiali sul boicottaggio presenti nel sito. Ma si veda anche la pagina seguente.

 


 | Industrie alimentari: McDonald's | Seguente >


Home page

Indice 0sservatorio Dizionario di chimica Additivi alimentari

Parole difficili

Boicottaggio

Feticismo

Epistemologia & Etica